fbpx

Lazio – Sassuolo, Lazzari: “Non ho mai segnato così tanto. Ora l’obiettivo è…” 

Manuel Lazzari dopo Lazio-Sassuolo è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, queste le sue parole: 

GOL – “Stavo scherzando prima con il mister che nemmeno da quinto ho mai fatto tre gol in campionato. Sono contentissimo per la vittoria. Dedico il gol alla mia ragazza che è tornata allo stadio oggi. Avevamo bisogno di rialzarci, abbiamo fatto una bellissima partita e dobbiamo continuare così, adesso abbiamo sette finali”. 

REAZIONE – “Oggi abbiamo giocato contro una squadra che nelle ultime due gare ha fatto otto gol. Eravamo in giornata, tanto possesso palla creando molte occasioni sotto porta. Dobbiamo limitare i blackout stile derby e giocare più come oggi. Queste due settimane post derby sono state pesanti. Sapevamo di avere fatto una brutta figura. Abbiamo lavorato a testa bassa sapendo di voler reagire e oggi ce l’abbiamo fatta”. 

GENOA – “Domenica contro il Genoa sarà dura, è una squadra che subisce poco e sta cercando di salvarsi. Troveremo uno stadio agguerrito. Non dobbiamo sbagliare nulla”. 

EUROPA – “Mancano sette partite e vogliamo l’Europa. Sono per noi delle finali, abbiamo cominciato con il piede giusto e ora dobbiamo continuare così”. 

RUOLO – “Sono contento di essere riuscito a dimostrare di essere un terzino. Non era facile dopo otto anni in cui ho fatto il quinto. Poi capire i movimenti nella difesa di Sarri non è facile. Ora spero di migliorarmi e di crescere sempre di più”.