fbpx
Lazio Primavera

Lazio Primavera, crollano i biancocelesti: la promozione si allontana!

SPEZIA-LAZIO 4-1 (20′, 64′, 76′ Afi, 25′ Scieuzo, 59′ Crespi)

SPEZIA (4-3-3): Dido; Ivano (70′ Styrmisson), Salerno (82′ Nicolini), Giorgeschi, Gabelli; Pietra, Beck, Scieuzo (82′ Leoncini); Afi, Besso, Beccarelli (58′ Scremin). All.: Tugberk Tanrivermis

LAZIO (4-3-1-2): Furlanetto; Floriani M., Santovito, Kane, Marinacci; Troise (83′ Cantiani), Bertini, Adjaoudi (72′ Ferrante); Mancino (83′ Muhammad Schuan); Crespi, Tare. All.: Alessandro Calori

Lazio Primavera, rischio playoff

Al Centro Sportivo Ferdeghini di La Spezia vince e dilaga la compagine di casa. I biancocelesti crollano in trasferta e non mettono fine al periodo di crisi, nelle ultime quattro gare le aquile hanno conquistato appena un punto. Nella prima frazione di gioco lo Spezia si porta sul doppio vantaggio, il solito Crespi prova ad accorciare le distanze ma non basta. Alfi, con una tripletta, infligge una punizione pesante ai ragazzi di Calori che vengono umiliati in terra ligure.

La Lazio occupa momentaneamente il secondo posto in classifica (al pari con il Frosinone) e a 7 punti di distanza dal Cesena capolista. Il vantaggio dei romagnoli potrebbe incrementarsi ulteriormente vista la partita in più disputata dai capitolini. Si allontana così la vetta e le speranze di promozione diretta in Primavera 1 sono ridotte al minimo. Bertini e compagni potrebbero giocarsi il proprio destino ai playoff.