fbpx

Lazio – Venezia, Immobile: “ Non è male essere accostato a Messi e Lewandowski ”. E sul derby…

Parla ai microfoni di DAZN Ciro Immobile che con il suo gol ha permesso alla Lazio di battere il Venezia in una gara importantissima per il prosieguo del campionato biancoceleste.

OBIETTIVI – “Non è male essere accostato nelle statistiche a grandi campioni come Messi e Lewandowski, per questi importanti risultati che ho raggiunto devo ringraziare la squadra e i compagni che mi hanno sostenuto in ogni partita e in ogni campionato per farmi battere diversi record, il merito va diviso con loro ”. 

PARTITA – È stata una partita difficile, dura, perché il Venezia aveva bisogno di importanti punti per la salvezza ma per noi oggi era fondamentale vincere” 

CONDIZIONE – “Ci sentiamo molto bene sia fisicamente che mentalmente, ci eravamo promessi di affrontare l’ultima parte della stagione con grandissima umiltà per terminare bene il campionato e porre delle solide basi per il futuro. Da dopo la sosta ci stiamo riuscendo, stiamo esprimendo un calcio davvero divertente”.

WILSON – “Quello che rimarrà per sempre anche quando smetterò di giocare è l’affetto della mia gente, sono molto orgoglioso di ciò che sto facendo con questa maglia, ringrazio per questo i tifosi che mi hanno sostenuto dal primo giorno che sono arrivato qui. Ho sentito in questi giorni l’affetto dei tifosi laziali nei confronti di Pino Wilson e questo mi ha fatto comprendere quanto sia stato importante per i colori biancocelesti”

DERBY – “So bene quanto i tifosi tengano a questa partita, come abbiamo fatto in tutte le altre faremo del nostro meglio per vincerla”.