fbpx

Serie A, Diritti TV: l’Antitrust bastona Sky, multa salata per il colosso televisivo

Multa salata per Sky Italia di 1 milione di euro operata dall’Antitrust. La sanzione è arrivata la termine di un’istruttoria che ha riguardato le informazioni ritenute ingannevoli sull’abbonamento al pacchetto Calcio. Ha comunicarlo è stata la stessa Antitrust che ha accertato come Sky Italia, nella primavera del 2021 ha comunicato ai suoi abbonati una situazione di incertezza sui diritti di Serie A della stagione calcistica 2021/2022. Il colosso televisivo, infatti, lasciava intendere ai propri abbonati di poter continuare a vedere le partite del campionato di Serie A sui propri canali. Questa condotta avveniva dopo la conclusione della gara per l’assegnazione dei diritti tv, nella quale Sky era al corrente di non poter fornire le stesse partite della stagione precedente. Nonostante ciò non ha fornito informazioni chiare ai suoi clienti, lasciandoli intendere che nulla sarebbe cambiato. Solo dopo il 1 luglio 2021 la Tv satellitare ha deciso di modificare le comunicazioni ai propri clienti dando le corrette informazioni sull’offerta calcistica a loro disposizione.