fbpx

Follia in Messico, 15 morti durante il match tra Queretaro ed Atlas

È stato un pomeriggio di follia collettiva quello accaduto in Messico sugli spalti dello Stadio Corregidora dove si stavano affrontando il Queretaro e l’Atlas valevole per la 9 giornata di campionato della massima serie.

Il gol del vantaggio dei padroni di casa intorno al 60° minuto ha scatenato l’ira dei tifosi che sugli spalti hanno dato vita a degli scontri che con il passare dei minuti sono diventati sempre più cruenti. Scene raccapriccianti che dagli spalti hanno fatto presto a trasferirsi sul campo con la partita che è stata immediatamente sospesa. Spranghe, sedie e perfino armi da taglio sono state utilizzate in quella che si è rivelata una vera e propria mattanza.

Il bilancio alla fine è stato terrificante con 15 morti e 22 feriti tutti trasportati in ospedale alcuni dei quali in condizioni critiche.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 4956 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione