fbpx

Lazio – Porto, le probabili formazioni: Sarri pensa a Cabral dal 1′ minuto

La gara di ritorno del play off di Europa League tra Lazio e Porto è fissata per stasera con fischio d’inizio alle ore 18:45. Sarri ha ancora diversi dubbi sull’undici da schierare titolare in quanto non sa ancora se potrà contare su Pedro ed Immobile. I due attaccanti provengono entrambi da problemi fisici ed al momento la loro presenza non è ancora certa. Se per Immobile filtra ottimismo almeno per averlo a disposizione su Pedro la situazione è molto più complessa perchè il problema tendino riscontrato nella gara contro l’Udinese non è ancora risolto. Al momento però Sarri recupererà con certezza il Acerbi, Leiva e Luis Alberto mentre certa è l’assenza di Zaccagni per squalifica. Il tecnico toscano però ha già chiarito come il centrale difensivo non è pronto per partire dall’inizio dopo essere stato fermo per 45 giorni. In attacco invece sembra scontata la presenza dal primo minuto di Cabral con la possibilità di vederlo nel suo ruolo naturale di esterno d’attacco qualora Immobile dovesse farcela. Il capoverdiano ha esordito nella gara d’andata per pochi minuti, mentre a Udine ha giocato oltre 70 minuti per via dell’infortunio di Pedro dando buone indicazioni.

LE PROBABILI FORMAZIONI

PROBABILE FORMAZIONE

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Marusic, Luiz Felipe, Patric, Radu; Milinkovic, Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Cabral. A disp.: Reina, Furlanetto, Hysaj, Acerbi, Kamenovic, Cataldi, Basic, Akpa Akpro, A.Anderson, Moro, Romero. All.: Sarri.

PORTO (4-3-3): Diogo Costa; Joao Mario, Mbemba, Pepe, Zaidu; Otavio, Grujic, Uribe; Fabio Vieira, Toni Martinez, Pepè. All.: Conceição.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 4988 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione