fbpx

Lazio – Porto, Sergio Conceicao: “A Roma per vincere, partita preparata nei minimi dettagli”

Alla viglia della gara di ritorno tra Lazio e Porto il tecnico dei lusitani Sergio Conceicao ha risposto alle domande dei cronisti portoghesi nel centro sportivo di allenamento di PortoGaia.

La trasferta di Roma?

“Giocare in trasferta o in casa non cambia nulla, soprattutto per una squadra come la nostra che ha un’identità ben definita in tutte le dinamiche di gioco”.

La Lazio?

“Abbiamo lavorato nei minimi dettagli studiando gli avversari, ma soprattutto abbiamo lavorato su cosa vogliamo fare in campo noi. Il risultato dell’andata non deve condizionare la preparazione del match che non dev’essere affatto diversa. Siamo ancora a metà dell’opera ed il nostro atteggiamento non deve cambiare. Dobbiamo cercare di segnare e vincere la partita, ma allo stesso tempo dobbiamo essere prudenti per non esporci alle loro giocate. Ovviamente, ora siamo concentrati alla gara di domani, ma dobbiamo pensare che dopo tre giorni avremo una battaglia di campionato estremamente importante contro il Gil Vicente. Guardiamo il momento, per vedere chi darà le giuste garanzie”.

Il risultato dell’andata vi pone in una situazione di vantaggio? I convocati?

“Siamo a metà dei playoff e dobbiamo andare a cercare un altro risultato per passare. Questo vantaggio al momento è inutile. Dobbiamo andare a Roma con personalità e con la nostra identità, con l’obiettivo di vincere la gara. Indisponibili? Tutti sono convocati, tranne Wendell, che è squalificato, e Manafà, che è ancora convalescente, gli altri ci saranno”.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 4994 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione