fbpx

CALCIOMERCATO. Dalla difesa al portiere: tutti i nomi

La Lazio pensa al Porto in Europa League. Ma Lotito e Sarri hanno già concordato molti rinforzi estivi per non ripetere quanto accaduto nel mese di gennaio. Come riporta il Corriere dello Sport, l’obiettivo di Tare è quello di ringiovanire alcuni reparti come in particolare la difesa, che vedrà partire probabilmente, a zero, Patric e Luiz Felipe. Acerbi, trentaquattrenne, resta in bilico. L’obiettivo principale è Alessio Romagnoli del Milan. Per il centrale c’è un’offerta di quattro anni a 3 milioni a stagione più bonus. Un nuovo incontro è previsto tra due settimane. Sempre in difesa, l’altro nome è quello di Omeragic, centrale del 2002 dello Zurigo. Ha una valutazione di 7 milioni di euro. Centrocampo: il nome caldo è quello di Vecino. In scadenza di contratto con l’Inter a giugno e vero e proprio pallino di Sarri che lo ha già allenato ad Empoli, il centrocampista, che non ha preso ancora accordi con nessuna squadra, sembra il candidato numero uno per sbarcare a Formello in estate.

I NOMI DI TARE – Tra i reparti da rifondare c’è anche la porta. Se Strakosha decidesse di non rinnovare, Tare punterebbe su Sergio Rico del Maiorca in prestito dal Paris Saint-Germain. Il valore del classe 93 è di circa 5 milioni di euro anche se Maurizio Sarri preferirebbe Kepa in uscita dal Chelsea, o Vicario. Negli ultimi giorni è emerso anche il nome di David Ospina con il contratto in scadenza con il Napoli, profilo che piace a Sarri, ma sul portiere resta forte il Real Madrid.

Michela Santoboni

Divento giornalista nel 2017 scrivendo di calcio, soprattutto di Lazio, in un sito che mi ha insegnato molto. La Lazio è la mia passione da sempre, ma soprattutto da quando a 8 anni mio padre mi porta in Curva Nord per la prima volta. Approdo a Noibiancocelesti.com nel luglio 2020, ed insieme ai colleghi affronto trasferte in tutt'Italia e in mezz'Europa. Finisco pure a Riyad, Istanbul, Mosca.

Michela Santoboni ha 977 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Michela Santoboni