fbpx

Coppa Italia: le possibili scelte di Pioli ed i numeri dei rossoneri

La Lazio vince e convince a Firenze, uno 0-3 su un campo complicato può dare una grande iniezione di fiducia ai biancocelesti. I ragazzi guidati da Maurizio Sarri sono ora attesi da uno dei match più importanti della stagione, i quarti di finale di Coppa Italia contro il Milan a San Siro. Se i capitolini escono rinfrancati dal fine settimana calcistico, lo stesso si può dire del club meneghino, che vincendo il derby della Madonnina ha riaperto prepotentemente la lotta Scudetto.

Il Milan, tra campionato e Coppa Italia, ha perso una sola gara nel 2022, ossia il famoso ‘Monday Night’ contro lo Spezia. La Lazio è sulla stessa linea dei rossoneri, l’unica sconfitta biancoceleste del nuovo anno solare è arrivata proprio a San Siro contro l’Inter. In queste sei gare la squadra di Pioli ha siglato 12 gol incassandone solamente 5. Anche qui la compagine guidata dal tecnico toscano offre numeri simili: 11 reti segnate e 5 subite. Il dato significativo per le aquile sono i 4 ‘clean sheet’ consecutivi.

Le possibili scelte di Pioli

Dopo i 90 minuti di fuoco vissuti nella stracittadina di Milano mister Stefano Pioli dovrà fare i conti con la stanchezza dei calciatori, lo stesso discorso verrà effettuato da Maurizio Sarri. Queste sono le possibili scelte del tecnico parmense:

4-2-3-1: Maignan; Calabria, Gabbia, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Tonali; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Giroud. 

Resta in forte dubbio Tomori, l’inglese è appena rientrato dall’infortunio, per questo potrebbe partire dal primo minuto Gabbia. Sicuro del posto Theo Hernandez, il francese squalificato per il prossimo turno di campionato scenderà in campo mercoledì. Si candida per una maglia da titolare Diaz, l’uomo che ha cambiato il derby, resta invece aperto il ballottaggio tra Saelemakers e Messias. In attacco, vista l’assenza di Ibrahimovic (ancora alle prese con un problema fisico) verrà confermato Giroud, autore di una doppietta contro l’Inter.