fbpx

Fiorentina-Lazio, Sarri: “Mi diverto durante gli allenamenti. Ora però il tour de force…”. Poi sul mercato…

Mister Sarri subito dopo la partita ha parlato della prestazione dei suoi contro la Fiorentina a Sky Sport: “Non so se sia la vittoria più “Sarriana” fin qui. Io credo che dobbiamo rispettare le caratteristiche dei giocatori che abbiamo. I nostri sono bravi a ripartire, soprattutto gli attaccanti, quindi era giusto essere bassi e ripartire. Sono stati bravi i ragazzi a giocare di personalità, senza che la palla scottasse, con pazienza e palleggio. Quindi, da questo punto di vista, forse sì”.

IL PESO DELLE GARE INFRASETTIMANALI – “Non penso sia un caso che abbiamo fatto bene quando non avevamo l’impegno infrasettimanale. Abbiamo pagato qualcosa in quelle occasioni.  Abbiamo giocato a volte dopo 65 ore dall’ultima gara. Anche le altre squadre lo hanno fatto, ma meno della metà di noi. Questo lo abbiamo pagato sicuramente”.

SCHEMA – “Palla lunga sull’attaccante? E’ la nuova frontiera del Sarrismo (ride, ndr) . Questa è una squadra che ha un centravanti che fa 30 gol a stagione, per cui dobbiamo partire anche da questo. Sotto un certo aspetto stasera Abbiamo fatto quello che proviamo in allenamento con la gestione della palla. Però con queste caratteristiche ogni tanto in profondità dobbiamo andarci”.

MIGLIORAMENTI DIFENSIVI – “Ramos è più portato a certe letture, Patric invece mi sta sorprendendo. E’ tecnico e voloce, ma gioca molto di istinto. Nell’ultimo mese sta facendo letture di reparto. Non è più la prima partita che la difesa fa un ottimo lavoro”. 

MERCATO – “E’ chiuso, inutile parlarne. Sicuramente quando hai dei giocatori che non utilizzi è giusto mandarli a giocare e non appesantire lo spogliatoio. Ora abbiamo questi ragazzi, io da un paio di mesi ho la sensazione che stiamo crescendo, ma tutto è condizionato dai risultati. Mi sto divertendo durante gli allenamenti. Ora inizierà un tour de force, sarà più difficile allenarsi, ma ripeto, le sensazioni erano positive da tempo”.

Michela Santoboni

Classe ‘90, nasco in Sabina ma oggi vivo al mare. Divento giornalista nel 2017 collaborando con un sito a cui devo molto, Lazionews.eu. Dopo tante trasferte, anche all'estero (ultima quella di Riad, a dicembre 2019), approdo a Noibiancocelesti.com nel luglio 2020.

Michela Santoboni ha 770 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Michela Santoboni