fbpx

Lazio, Oddi: “I tifosi hanno sempre ragione. Cabral? Sarà pure bravo ma…”

Ai microfoni di TMW Radio è intervenuto recentemente Giancarlo Oddi. Quest’ultimo, nella sua carriera di calciatore, tra le varie casacche ha vestito anche quella della prima squadra di Roma. In modo particolare, l’ex difensore biancoceleste, ha portato l’aquila sul petto per ben tre volte: la prima dal 1967 al 1968, la seconda dal 1969 al 1970 e la terza dal 1971 al 1975, collezionando in totale 104 presenze. Vincendo, tra l’altro, anche un trofeo: l’ormai famigerato Scudetto della stagione 1973-1974, uno dei due conquistati ad oggi dai biancocelesti.

Di seguito sono riportate le parole rilasciate dal giocatore romano, il quale tra i molteplici argomenti trattati, ha toccato anche quelli legati all’ambiente laziale.

-LOTITO – SARRI

C’è grossa delusione perché non si capisce ciò che succede visto che l’allenatore chiede una cosa e il presidente ne fa un’altra. E’ molto strano anche perché tra Lotito e Sarri pareva esserci feeling e invece purtroppo ora sembra il contrario. C’è problema contratto, si parlava d un prolungamento di 2-3 anni ma ancora non si sa dove sia questo contratto. C’è qualcosa che non va”.

-TIFOSI

A mio parere i tifosi hanno sempre ragione perché pagano ed è giusto facciano sentire la loro voce, con le dovute maniere”.

-CABRAL

Sarà pure bravo ma prima di lui serviva un difensore centrale. E’ da inizio campionato che si parla di un difensore centrale o di un paio di giocatori e invece è stato preso questo calciatore all’ultimo minuto quando c’è stato tanto tempo per provare a raggiungere certi obiettivi”.

-SARRI

Non è uno di primo pelo, è un allenatore che ha fatto la sua strada, ha vinto, è stato in grosse società e vuol fare bella figura anche alla Lazio. Non ha chiesto il mondo, ma due acquisti. Non è stato accontentato e ora se la vedrà col club e col presidente”.

-FIORENTINA – LAZIO

Brutta partita per la Lazio perchè l’allenatore viola mi ha sorpreso, è arrivato in una grande piazza come Firenze, molto più polemica della nostra e ha fatto un gran lavoro. La Fiorentina non me la aspettavo così forte. La Lazio non dovrà assolutamente perdere perchè sennò con tre punti in più e una partita in meno la Fiorentina può prendere il largo nei confronti dei biancocelesti”.

-VLAHOVIC

Gran bel giocatore, la Juve si è rinforzata e la Fiorentina si è un po’ indebolita però c’è un tecnico, ripeto, che ha saputo tirare fuori il meglio da tutti. Sarà dura per la Lazio”.

Alessio Giordano

Sono un ragazzo romano di 18 anni, innamorato dello sport in generale, ma in particolar modo del calcio, con il sogno nel cassetto di lavorare un giorno come giornalista sportivo. Nonostante la mia giovane età, credo di aver anticipato nettamente i tempi. Attualmente infatti, collaboro per le seguenti testate giornalistiche: NoiBiancocelesti e SportPress24.

Alessio Giordano ha 144 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Alessio Giordano