fbpx

La FIGC cambia l’indice di liquidità, Gravina: “Non impedirà il calciomercato, sarà legato all’ammissione al campionato”

Gabriele Gravina ha annunciato oggi una modifica dell’ordinamento federale che modificherà sostanzialmente l’utilizzo del così detto indice di liquidità. Il numero uno della FIGC ha chiarito come dalla prossima stagione sarà un criterio che non impedirà più le operazioni di calciomercato, ma che sarà criterio per l’ammissione al campionato.
“L’indice di liquidità salirà fino a 1 nell’arco di 3-4 anni. Non è più un indice che impedirà o consentirà le attività di calciomercato, ma sarà un indice legato all’ammissione al campionato. Credo molto nella democrazia. Domani la Lega Serie A adotterà i principi informatori. Se non lo fanno loro, lo farà un commissario ad acta”.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 4945 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione