fbpx

Supercoppa Italiana, Cosa rischia Bonucci per aver colpito il segretario dell’Inter? – VIDEO

Il finale convulso della finale di Supercoopa Italiana tra Inter e Juventus è destinato a lasciare, oltre alle polemiche, anche strascichi dal punto di vista disciplinare.

COSA E’ ACCADUTO

Al minuto 118′ Allegri decide di mandare in campo Bonucci in vista dei possibili calci di rigore, visto che la gara era ancora sul punteggio di parità. La palla però non esce ed a 20″ secondi dal 120esimo minuto dalla panchina della Juventus chiedono di fare fallo per fermare il gioco. L’azione però prosegue e l’Inter segna con Sanchez proprio a una manciata di secondi dal termine. Mentre tutta la panchina nerazzurra entra in campo per festeggiar il gol vittoria si vede Bonucci che colpisce un uomo, poi identificato in Cristiano Mozzillo segretario dell’Inter. Secondo le prime ricostruzioni dopo il gol il dirigente nerazzurro si sarebbe lasciato andare ad un’esultanza, a modo di vedere di Bonucci scomposta, che avrebbe portato alla reazione del calciatore della Juventus.

COSA RISCHIA BONUCCI

L’episodio di certo non sarà passato inosservato ai componenti della squadra arbitrale o agli ispettori in campo. Di certo molto dipenderà da cosa questi riporteranno sul referto arbitrale e la valutazione del Giudice Sportivo potrebbe essere integrata dalle immagini ufficiali se ve ne fossero. Ricordiamo come le immagini non prodotte direttamente dalla Lega Calcio non sono utilizzabili dal Giudice Sportivo che in questo senso potrebbe squalificare il calciatore che in questo modo sarebbe costretto a saltare uno o più turni in campionato.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5731 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione