fbpx

Milan – Roma, Mourinho di nuovo contro il VAR e l’arbitraggio

La Roma esce con le ossa rotte dalla trasferta di San Siro contro un Milan più che rabberciato dalle assenze dovute a infortunio, coppa d’Africa e positività al Covid. La prestazione dei giallorossi è stata di certo opaca ed il Milan sul campo oltre ha fare tre gol ha preso anche due legni e sbagliato un calcio di rigore. Al termine della gara però Josè Mourinho ai microfoni di DAZN si è soffermato nuovamente sulla conduzione arbitrale e sul VAR “Aureliano era a casa ma sicuramente voleva starequi, ho parlato con Chiffi e gli ho chiesto la clip dell’episodio per vedere il rigore, i miei analisti non riescono a trovare una ragione. Se paragoni questo rigore a quello di Zaniolo o Ibanez, sono tutti rigori. Se fosse per me non lo sarebbe nessuno di questi. Vogliamo solo uniformità. Per questa ragione penso che abbiamo giocato a livello tecnico basso, ma a livello arbitrale siamo sempre noi sfortunati

Parole che ormai non sono una novità anche se stavolta a far spalla al tecnico è arrivata anche la società giallorossa che sul proprio sito ufficiale ha pubblicato uno scatto dove si vede la trattenuta di maglia di Tonali a Zaniolo, un episodio secondo i giallorossi decisivo, ma che non cancella una prestazione al di sotto delle aspettative.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5732 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione