fbpx

Djokovic: visto annullato, dovrà lasciare l’Australia

Ora è ufficiale Novak Djokovic sarà costretto a lasciare l’Australia, questa la decisione delle autorità Australiane dopo aver ritirato il visto al tennista per un errore nella richiesta. Un membro dello staff del numero uno dell’Atp infatti avrebbe chiesto una sottocategoria di visto che non si applica a chi ha esenzioni sanitarie per il vaccino al covid 19. Djokovic dopo esser atterrato è stato fermato alla dogana e successivamente interrogato per 7 ore al termine delle quali è stato invitato a lasciare il paese.

“Djokovic non è riuscito a fornire prove adeguate per soddisfare i requisiti di ingresso in Australia – si legge nella nota dell’Australian Border Force – e il suo visto è stato successivamente annullato”.

Al momento indiscrezioni riportano la possibilità di ricorsko da parte di Djokovic.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5664 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione