fbpx

Calciomercato Lazio, Meret – Cragno i nomi più caldi

Il mercato della Lazio non riguarda solo terzino sinistro ed attaccante come richiesto da Sarri, ma la società sta lavorando anche per trovare un sostituto a Strakosha che con tutta probabilità non rinnoverà il contratto che è in scadenza a giugno 2022. L’idea al momento è quella di portare a Roma un portiere di prospettiva, ma con esperienza nel campionato di serie A.

Al momento le piste più accreditate sono quelle che portano ad Alex Meret e Alessio Cragno. L’estremo difensore del Napoli ha un contratto in scadenza a giugno 2023 che non intende rinnovare perchè al momento il posto da titolare è chiuso da Ospina. La voglia di rilanciarsi e quella di non uscire dal giro della Nazionale stanno mettendo Meret di fronte alla consapevolezza di trovare una nuova soluzione. Il calciatore, quindi, ha già allertato il suo procuratore Federico Pastorello di sondare il mercato per trovare una soluzione anche a gennaio. L’esigenze della Lazio si sposano a pieno con quelle di Meret che avrebbe già dato il suo assenso al trasferimento nella Capitale. Rimane da convincere il Napoli che per il portiere chiede circa 15 milioni ed, inoltre, dovrebbe trovare una valida alternativa per gennaio, cosa non affatto semplice.

Per la prossima estate ci sarebbe l’opportunità di prendere anche Alessio Cragno che a 27 anni ha deciso di lasciare la Sardegna per provare un’esperienza di più alto livello. Il portiere piace a Tare, ma c’è da trovare l’intesa con il Cagliari. Chiaro che se la squadra isolana non dovesse raggiungere la salvezza la situazione sarebbe ancora di più in discesa perchè il presidente Giulini sarebbe costretto a cedere i pezzi migliori. La Lazio, in quel caso, avrebbe anche la possibilità di inserire qualche contropartita tecnica gradita ai sardi.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5217 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione