fbpx

Tottenham – Rennes non si giocherà, ora deciderà l’Uefa

La gara di Conference League tra Tottenham e Rennes non verrà riprogrammata e quindi non si disputerà. Con un comunicato la Uefa ha comunicato la decisione anche alla luce del mancato accordo tra le società per trovare una data utile per fissare la gara.

“A seguito di un’epidemia di COVID-19 nella squadra del Tottenham Hotspur FC in vista della partita della fase a gironi della UEFA Europa Conference League contro lo Stade Rennais FC, prevista per il 9 dicembre 2021 a Londra, la partita non ha potuto svolgersi. In conformità con l’allegato J del regolamento della UEFA Europa Conference League, la UEFA, in collaborazione con i due club, ha cercato di trovare una soluzione praticabile per riprogrammare la partita, in modo da garantire che la fase a gironi potesse essere completata di conseguenza”.

Il Tottenham quindi rischia adesso la sconfitta a tavolino e la conseguente eliminazione dalla Conference League. A decidere sarà una commissione della UEFA che accerterà le responsabilità della mancata disputa della gara.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 1567 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione