fbpx

Lazio – Galatasaray: obiettivo ottavi! Precedenti e numeri del match

La Lazio vince e torna il sorriso. I biancocelesti archiviano la pratica Sampdoria in soli 45 minuti, solo l’uscita di Immobile e l’ingenuità di Milinkovic tengono aperto un match praticamente chiuso. Tra poco più di 48 ore la squadra di Sarri tornerà nuovamente in campo, questa volta in Europa League contro il Galatasaray. Una sfida in cui i capitolini si giocheranno la possibilità di passare il girone al primo posto, così da accedere direttamente agli ottavi di finale della competizione. Per farlo servirà un solo risultato: la vittoria!

I numeri del Galatasaray

A distanza di quasi tre mesi la Lazio avrà l’opportunità di vendicare la sconfitta in terra turca. Il Galatasaray è reduce da un momento negativo in campionato, nelle ultime cinque partite ha ottenuto tre pareggi, una sconfitta ed una vittoria. I giallorossi occupano il settimo posto in classifica con 23 punti. Gli uomini di Therim sono invece imbattuti in Europa League con tre successi e due pareggi, pur avendo mantenuto un atteggiamento rinunciatario per l’intera competizione. Il Galatasaray è infatti la 30esima squadra del torneo per attacchi prodotti (121) ben 77 in meno rispetto alla Lazio (198). La forza della compagine turca è senza dubbio la fase difensiva, Muslera e compagni hanno infatti ottenuto tre clean sheet su cinque partite giocate.

I precedenti

L’ultimo precedente allo Stadio Olimpico risale al 25/02/2016 quando la Lazio vinse per 3-1 la sfida di ritorno dei sedicesimi di finale per accedere agli ottavi. Stesso risultato che arriverebbe in caso di successo giovedì. In quell’occasione tre calciatori della rosa attuale scesero in campo dal primo minuto: Radu, Milinkovic Savic e Felipe Anderson (autore del momentaneo 2-0). L’unico altro precedente a Roma risale al 2001, quando i biancocelesti vinsero in Champions League grazie al gol di Stankovic.