fbpx
©Marco Iacobucci EPP / Shutterstock.com

Lazio-Udinese, Parolo: “Serve più gente come Pedro”. Poi su Felipe Anderson…

Poco prima del match, l’ex laziale e commentatore Dazn Marco parole ha commentato la gara dei biancocelesti contro l’Udinese, analizzando il momento.

«Dopo una sconfitta così, si ha la forza – soprattutto in casa col proprio pubblico – di ripartire. Mi aspetto una Lazio che vuole fare la partita, togliersi qualche scoria, ma non sarà facile perchè non è la prima volta che cade. Anche Sarri ha ammesso qualche campanello d’allermo, oggi è una prova di carattere e anche gli uomini sono quelli. Formazione? Ci vedo la volontà di confermare ciò che ha detto, vuole dare seguito alle parole in conferenza, bisogna costruire un ciclo vincente comprando giocando giocatori funzionali. Lui al momento ne vede 12/13. Lui è molto integralista, si fida dei suoi uomini e del loro modo di interpretare il suo gioco, quindi sono quelli che giocano di più.

Felipe Anderson può fare la giocata, ma anche chiudersi e spegnersi, deve essere bravo lui a punzecchiarlo per avere una reazione. Queste brutte cadute? Non c’è proprio una mentalità vincente costruita forte, ci prova, ma non lo diventi da un momento all’altro. Servono giocatori come Pedro, di caratura internazionale. Con Sarri è ripartito un nuovo ciclo e queste pedine servono anche per capire queste partite. Anche giocando male serve la capacità di leggere le partite. Le sconfitte sono arrivate dopo l’Europa, quindi manca qualcosa mentalmente»

Michela Santoboni

Classe ‘90, nasco in Sabina ma oggi vivo al mare. Divento giornalista nel 2017 collaborando con un sito a cui devo molto, Lazionews.eu. Dopo tante trasferte, anche all'estero (ultima quella di Riad, a dicembre 2019), approdo a Noibiancocelesti.com nel luglio 2020.

Michela Santoboni ha 443 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Michela Santoboni