fbpx

Napoli-Lazio, poliziotti a difesa dei biancocelesti aggrediti: 5 arresti e 2 denunce

Napoli violenta. Ieri sera, prima della gara Napoli-Lazio, le forze dell’ordine che erano a protezione di alcuni mezzi di tifosi laziali che si dirigeva o verso lo stadio è stato attaccato in via Barbagallo con bottiglie, fumogeni e petardi da un gruppo di tifosi napoletani travisati con caschi e passamontagna e armati di bastoni chiodati. Lo rende noto la Questura di Napoli. Gli operatori hanno raggiunto gli aggressori che hanno opposto resistenza con mazze, caschi e cinghie, bloccandone sette. Sei poliziotti hanno riportato contusioni. Cinque napoletani tra i 30 e i 39 anni, alcuni dei quali con precedenti di polizia e già sottoposti a Daspo, sono stati arrestati per resistenza a Pubblico Ufficiale nonché a vario titolo anche per possesso o utilizzo di strumenti atti ad offendere in occasione di manifestazioni sportive; due sono stati anche denunciati per lesioni aggravate e uno di loro anche per aver violato la misura del Daspo cui è attualmente sottoposto. Altri due, di 36 e 25 anni, quest’ultimo con precedenti di polizia, sono stati denunciati per resistenza a Pubblico Ufficiale e possesso di strumenti atti ad offendere in occasione di manifestazioni sportive. Per tutti e sette, appartenenti ai gruppi ultras napoletani, è stata avviata la procedura per l’emissione del Daspo

Michela Santoboni

Divento giornalista nel 2017 scrivendo di calcio, soprattutto di Lazio, in un sito che mi ha insegnato molto. La Lazio è la mia passione da sempre, ma soprattutto da quando a 8 anni mio padre mi porta in Curva Nord per la prima volta. Approdo a Noibiancocelesti.com nel luglio 2020, ed insieme ai colleghi affronto trasferte in tutt'Italia e in mezz'Europa. Finisco pure a Riyad, Istanbul, Mosca.

Michela Santoboni ha 1116 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Michela Santoboni