fbpx

Napoli-Lazio, Sarri: “Non mi aspettavo una partita del genere. Felipe Anderson? Ecco cosa penso”

Il tecnico della Lazio Sarri dopo la gara contro il Napoli è intervenuto ai microfoni di DAZN.

PARTITA – «Il Napoli ha fatto una grande partita, ma noi abbiamo sbagliato totalmente approccio e atteggiamento. Loro mi hanno fatto una grande impressione, ma noi non abbiamo alcuna recriminazione».

ERRORI – «Abbiamo sbagliato nei tempi e nella pressione, che non era di squadra ma individuale. Io vedo una squadra che fa fatica nell’applicazione. Giocando ogni tre giorni è più difficile, ma noi passiamo da dieci a uno. Non si può lasciare un centrocampista libero e arrivare sempre in ritardo netto. Non sono né pessimista né ottimista. Dobbiamo capire da cosa derivino questi alti e bassi. A Napoli può perdere, ma non mi aspettavo una partita del genere, con così tanta disattivazione».

FELIPE ANDERSON – «Quando si accende si accende in maniera forte. Ed è così anche quando si spegne.  Ora è in un momento di down. La sua carriera è stata costellata da alti e basi e noi stiamo lavorando per fargli trovare continuità. Ma è un percorso lungo».

NAPOLI – «Questa città ce l’ho nel cuore. Mi piace Napoli e mi piacciono i napoletani. Per me non sarà mai come tutte le altre».