fbpx

Napoli – Lazio, le probabili formazioni: Sarri ritrova Insigne e Fabian Ruiz, Sarri torna all’antico

A poche ore dalla gara del Diego Armando Maradona tra Napoli e Lazio Spalletti e Sarri stanno decidendo gli undici da schierare domani sera alle ore 20:45. In casa biancoceleste si dovrebbe tornare all’antico dopo la vittoria di Mosca ed essendo scontata l’assenza dal primo minuto di Marusic non sembrano esserci dubbi sui calciatori che Sarri schiererà dall’inizio. Reina tornerà tra i pali, come Lazzari che si riprenderà la fascia destra. A centrocampo Cataldi tornerà in cabina di regia spalleggiato da Milinkovic e Luis Alberto, mentre in attacco Pedro tornerà titolare con Zaccagni che tonerà a sedersi in panchina pronto a subentrare durante la partita.

A Castel Volturno Spalletti recupera Insigne e Fabian Ruiz lasciati a casa ed esentati dalla trasferta di Mosca. Con Anguissa fuori per infortunio e Demme tornato da poco disponibile a causa della positività al Covid-19 potrebbe toccare a Lobotka prendere il comando della cabina di regia partenopea. In attacco il dubbio è tra Mertens e Petagna con il belga favorito rispetto all’ex giocatore della Spal che ha Mosca è stato schierato titolare.

Stadio ‘Diego Armando Maradona’ di Napoli

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Lobotka, Fabian Ruiz; Lozano, Zielinski, L. Insigne; Mertnes. All.: Spalletti.

LAZIO (4-3-3): Reina; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Pedro. All.: Sarri. 

ARBITRO: Orsato di Schio
ASSISTENTI: Mondin – Ranghetti
QUARTO UOMO: Cosso
VAR: Di Paolo
AVAR: Vivenzi
 

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 1552 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione