fbpx
primavera 2

PRIMAVERA – Il Benevento passa al Fersini, ma quanti rimpianti

Giornata no per la Primavera biancocelesti di Alessandro Calori che esce sconfitta dalla gara interna contro il Benevento al termine di una gara che lascia mille rimpianti. Dopo un inizio equilibrato al primo affondo passano i campani grazie ad un gol di Umile al 16esimo minuto. Evidente in questo caso la compartecipazione di Furlanetto che si lascia sfuggire un pallone che seppur scagliato da poco fuori l’area di rigore non è sembrato così irresistibile. La Lazio prova a gettarsi in avanti per riacciuffare il pareggio e l’occasione arriva al 33esimo minuto quando Crespi si infila tra le maglie giallorosse ed il difensore del Benevento Tartaro lo atterra. Il direttore di gara Bonacina assegna il calcio di rigore e cartellino ed estrae il giallo per il difensore ospite. Sul pallone va Bertini che però tira la sfera sul palo fallendo così l’occasione del pareggio.

Nella ripresa Calori le prova tutte, ma un pò di sfortuna e l’imprecisione determinata da un pò di confusione favoriscono la gestione del risultato del Benevento. La gara perciò scivola inesorabilmente verso la fine senza che nulla cambi. Con questo risultato la Lazio mette a serio rischio la prima posizione. Se domani il Cesena dovesse fare bottino pieno scavalcherebbe di un punto i biancocelesti che torneranno in campo mercoledì nella sfida di Coppa Italia contro la Juventus.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 6473 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione