fbpx

Lokomotiv-Lazio, la conferenza di mister Gisdol: “Lazio top team. E sugli infortunati…” (VIDEO E FOTO)

Abbiamo scarse possibilità ma cercheremo di sfruttare al meglio”. Era stato chiaro due giorni fa il tecnico della Lokomotiv mosca, Markus Gisdol. Altre due partite e ancora e la fase a gironi dell’Europa League terminerà ufficialmente. Nel Gruppo E, quello della Lazio, i piazzamenti al vertici sono ancora in ballo. La prima classificata, è attualmente il Galatasaray. Subito dopo ci sono i biancocelesti e il Marsiglia e infine la Lokomotiv Mosca. Domani il fischio d’inizio in programma alle 18:45, al RZD Arena. Oggi invece, la conferenza stampa del tecnico del club russo allo Stadio Olimpico Lužniki. Il tecnico ha risposto ai cronisti presenti, insieme al mediano Dmitri Barinov. L’allenatore ha esordito: “La Lazio è uno dei migliori team del girone, domani sera faremo del nostro meglio, dobbiamo vincere. Ci sono tante idee interessanti, domani dobbiamo raccogliere le nostre forze per vincere. Abbiamo bisogno dei tre punti”.

ALLENAMENTO IN RITARDO – “Ho dimenticato l’appuntamento (scherza n.d.r) Normalmente siamo puntuali, ma abbiamo dedicato più tempo alla teoria. A questo è dovuto il ritardo”.

GLI INFORTUNATI – “Abbiamo una migliore situazione rispetto alla partita precedente. Rifat Zhemaletdinov non sarà presente, Smalov si. Gli assenti di oggi? Non ricordo (ride n.d.r.)

FASE OFFENSIVA – “Oggi ci siamo allenati sia in attacco che in difesa, ci rendiamo conto che non possiamo che non possiamo stare sulla nostra metà”.

IL GIRONE: “Dobbiamo prima concentrarci sul nostro, sulla partita di domani. Dall’altra parte non potremmo giocare a viso aperto, altrimenti la Lazio ci punirà. Domani dovremo cercare di trovare equilibrio tra attacco e difesa”.

REPARTO DELLA LAZIO PIU’ PERICOLOSO – “Ci sono molti giocatori che hanno qualità individuali importanti, non voglio parlare di un singolo. Domani cerchiamo di applicare le nostre idee e speriamo di ottenere i frutti della nostra tattica”.

INTER – LOKOMOTIV NELLA STORIA – “Un’altra vittoria come contro l’Inter? I miei giocatori sono già motivati, non dovrò motivarli io”.

Michela Santoboni

Classe ‘90, nasco in Sabina ma oggi vivo al mare. Divento giornalista nel 2017 collaborando con un sito a cui devo molto, Lazionews.eu. Dopo tante trasferte, anche all'estero (ultima quella di Riad, a dicembre 2019), approdo a Noibiancocelesti.com nel luglio 2020.

Michela Santoboni ha 298 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Michela Santoboni