fbpx

Lazio-Juventus, Sarri: “Abbiamo fatto quello che potevamo. Immobile? Dura trovare uno così nel suo ruolo”

Subito dopo la gara, Sarri è intervenuto a DAZN per spiegare i motivi della sconfitta: “La squadra ha fatto quello che poteva e doveva fare. Fino a 10 minuti dalla fine eravamo in partita. La prima mezz’ora del secondo tempo non abbiamo subito contropiedi, prestazione buonissima in quel frangente. Non era semplice: abbiamo fatto un buon inizio di partita, quando ci siamo trovati sotto si è complicata per noi, poi loro hanno cambiato modulo in corsa mettendo 7/8 giocatori sotto la linea della palla. Anche se recuperavamo il pallone era complicato. Abbiamo fatto bene non concedendo fino al 75′, ci è mancato fare gioco per essere più pericolosi.

ATTACCO – “Immobile fa 35/40 gol l’anno, dura trovarne uno con questo rendimento nel suo ruolo. Ci è mancato l’uno contro uno per vie esterne in cui di solito riusciamo, ma è anche impensabile chiedere ai nostri interpreti questo lavoro in tutte le partite. Ci sono dei momenti in cui lo fanno, momenti in cui questo asoetto viene meno. L’importante è che la squadra sia stata in campo bene. Non m’è piacuto l’ultimo quarto d’ora perché c’era ancora tempo, bisognava evitare di disfarsi e allungarsi concedendo molte ripartenze“. 

Michela Santoboni

Divento giornalista nel 2017 scrivendo di calcio, soprattutto di Lazio, in un sito che mi ha insegnato molto. La Lazio è la mia passione da sempre, ma soprattutto da quando a 8 anni mio padre mi porta in Curva Nord per la prima volta. Approdo a Noibiancocelesti.com nel luglio 2020, ed insieme ai colleghi affronto trasferte in tutt'Italia e in mezz'Europa. Finisco pure a Riyad, Istanbul, Mosca.

Michela Santoboni ha 790 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Michela Santoboni