fbpx

Lazio-Juve, la conferenza di Allegri: “Var-rigore? Non so. Sarebbe stata una gara più bella con Dybala e Immobile”

LA GARA – “La squadra non ha concesso niente e abbiamo avuto diverse occasioni di far gol. E’ un passettino, ma non dobbiamo pensare che siamo arrivati. La squadra ha fatto una bella partita, bisogna continuare a lavorare in questo modo per migliorare”.

OBIETTVI – “L’obiettivo è cercare di vincere una partita alla volta. Serve rispetto dell’avversario. Io non ho mai visto una grande squadra vincere trofei con supponenza e superficialità. Rischi che giochi con squadre medio-piccole e perdi di concentrazione”.

DANILO – “Non sta bene, è l’adduttore”.

LA RABBIA – “C’è il pericolo di un calo di attenzione, ci sono state delle palle in cui siamo andati con sufficienza. Sono cose che vanno eliminate”.

CUADRADO – “Cuadrado si è fermato, mi dispiace per il gesto. La tensione si alza e mi piace tenere l’attenzione alta”.

SVOLTA – “A seconda dell’avversario ci muoviamo. Stasera abbiamo preparato la partita in un certo modo”.

RIGORE – “Var rigore, non lo so”.

ASSENZE – “Gli ultimi trofei li hanno vinti la Lazio e la Juve, se ci fossero stati Dybala e Immobile sarebbe stata ancora più bella”.

Michela Santoboni

Classe ‘90, nasco in Sabina ma oggi vivo al mare. Divento giornalista nel 2017 collaborando con un sito a cui devo molto, Lazionews.eu. Dopo tante trasferte, anche all'estero (ultima quella di Riad, a dicembre 2019), approdo a Noibiancocelesti.com nel luglio 2020.

Michela Santoboni ha 444 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Michela Santoboni