fbpx

Lazio – Juventus, le probabili formazioni: Immobile prova il miracolo, Dybala rimane a Torino

A poche ore dalla sfida tra Lazio e Juventus Sarri ed Allegri fanno la conta dei disponibili per decidere l’undici titolare. I due tecnici devono fare i conti con diverse situazioni critiche legate agli infortunati. In particolare salterà il match Dybala rimasto a Torino a seguito di un problema al soleo. Immobile invece si è rivisto oggi in campo ed ha svolto parte del lavoro con il gruppo.

LAZIO – Sarri è orientato ad utilizzare un “falso nueve” in caso di forfait di Immobile. Nelle prove tattiche continuano ad essere provati in posizione centrale Pedro, Zaccagni ed anche Felipe Anderson. Potrebbe esserci un avvicendamento dei tre anche a gara in corso, ma al momento forse la certezza è che Muriqi non viene considerato un degno sostituto del bomber tanto da dover adattare un calciatore che ha nelle corde un altro ruolo.

Altro problema per Sarri è la positività di Marusic che lo rende indisponibile per la sfida contro i bianconeri perchè non si conoscono i tempi di negativizzazione. Il recupero di Lazzari, quindi, porterà di nuovo Hysaj ad agire sulla fascia sinistra dove aveva avuto diversi problemi nella scorse settimane.

JUVENTUS – Anche Allegri è alle prese con diversi problemi con Chiellini, Ramsey, De Sciglio e Bernardeschi fuori causa oltre a Dybala. In attacco si muoveranno con tutta probabilità Chiesa e Morata con Kean pronto a subentrare nella ripresa.

Lazio: Reina, Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Cataldi, Milinkovic, Luis Alberto; Felipe Anderson, Pedro, Zaccagni All.re Sarri

Juventus: Szczesny; Danilo, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Cuadrado, McKennie, Locatelli, Rabiot; Chiesa, Morata All.re Allegri

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5650 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione