fbpx

Lazio Juventus: i precedenti sorridono ai bianconeri, ma Sarri punta sull’Olimpico

Il campionato di Serie A è pronto a riaprire i battenti dopo una sosta delle nazionali piuttosto deludente in casa Italia. La Lazio, sabato alle ore 18:00, ospiterà la Juventus allo Stadio Olimpico. Maurizio Sarri, a distanza di 15 mesi, affronterà per la prima volta il suo passato. Il tecnico toscano ha vissuto un anno difficile a Torino, al termine del quale è riuscito comunque a conquistare lo scudetto, che per lunghi tratti è stato messo in discussione proprio dalla Lazio di Simone Inzaghi. Le due squadre sono separate da appena tre punti in classifica e daranno vita ad un match che si preannuncia equilibrato.

I precedenti

La Lazio proverà ad affidarsi nuovamente al fattore casalingo. I biancocelesti sono ancora imbattuti tra le mura amiche e Maurizio Sarri, proprio in casa, è riuscito ad esprimere con maggior frequenza il suo calcio. La Juventus da parte sua, in questa stagione, nei big match ha perso in una sola occasione (contro il Napoli capolista). Inoltre in Champions League è stata in grado di battere il Chelsea campione in carica.

Le due compagini si sono incontrate 77 volte allo Stadio Olimpico, il bilancio per i biancocelesti è in negativo: 25 vittorie contro le 33 bianconere, mentre i pareggi sono 19. L’ultima sfida è terminata sul punteggio di 1-1, al gol di Ronaldo ha risposto Caicedo allo scadere. L’ultimo successo dei padroni di casa risale a due anni fa (3-1), in gol Luiz Felipe, Milinkovic e sempre Caicedo. I piemontesi invece non ottengono il massimo risultato dalla stagione 2018/19 (Lazio-Juventus 1-2).