fbpx

Lazio-Salernitana, Sarri: “Con Luis Alberto ora ci capiamo. Rinnovo? Se il presidente mi chiamerà…”

Una bella Lazio festeggia i tre punti ed il quinto posto in classifica. Tre gol contro la Salernitana ed una prestazione convincente. Può ritenersi soddisfatto il tecnico biancoceleste. Mister Sarri ha parlato ai microfoni di Dazn subito dopo la fine del match dell’Olimpico.

Mi è piaciuto di più che dopo il vantaggio abbiamo continuato a giocare facendo la partita, escluso un blackout di cinque minuti all’inizio del secondo tempo. L’atteggiamento è stato nettamente più propositivo“.

IMMOBILE – “Immobile è un finalizzatore atipico perché non è egoista ed è sempre disponibile, ha una bella personalità, conduce perfettamente la squadra da capitano in campo e fuori. Un ragazzo straordinario“. 

LE GARE DELLA LAZIO – “Abbiamo parlato tanto in questo periodo. Dando un’occhiata allo storico dei risultati e delle prestazioni, controllando anche i dati è venuto fuori che gli alti e bassi ci sono sempre stati da due anni a questa parte, soprattutto dopo buone prestazioni e con squadre meno blasonate. Si tratta di un discorso di approccio alle partite. Ora cerchiamo di capire se questi risultati siano una reazione o un effettivo cambio di mentalità. La mia sensazione? Negli allenamenti mi fregano perché il giorno prima della partita fanno bene e poi nei 90 minuti sembrano morti. Ora serve responsabilità e attenzione, soprattutto dai senatori. La sensazione con questi uomini è buona“.

LUIS ALBERTO – “Se ho qualcosa da dirgli glielo dico in faccia, anche davanti a tutti. Probabilmente per lui questo era strano all’inizio. Ora lui sa come sono fatto e io so com’è fatto lui, è particolare e intelligente. Così la convivenza è più facile”.

RINNOVO – “Non saprei che dirti. E’ tutto all’inizio. Se il presidente mi chiamerà parleremo. Io mi trovo benissimo qui, sinceramente non mi aspettavo questa tifoseria: calda, ma anche tranquilla nel saper aspettare. Napoli è un mondo a parte”. 

Michela Santoboni

Divento giornalista nel 2017 scrivendo di calcio, soprattutto di Lazio, in un sito che mi ha insegnato molto. La Lazio è la mia passione da sempre, ma soprattutto da quando a 8 anni mio padre mi porta in Curva Nord per la prima volta. Approdo a Noibiancocelesti.com nel luglio 2020, ed insieme ai colleghi affronto trasferte in tutt'Italia e in mezz'Europa. Finisco pure a Riyad, Istanbul, Mosca.

Michela Santoboni ha 1118 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Michela Santoboni