fbpx

Lazio a Marsiglia, squadra sotto scorta: Costretti a girare con un pullman anonimo

Come riportato dall’Equipe la trasferta della Lazio a Marsiglia e attenzionata dalla polizia francese che in pratica ha messo sotto scorta la spedizione biancoceleste. Il rischio di comportamenti fuori dal normale a Marsiglia è abbastanza alto anche perchè i tifosi di casa in questa stagione si sono contraddistinti in diverse occasioni per atti violenti sia all’interno dello stadio che fuori. In Francia la situazione sta scivolando e le istituzioni stentano a trovare delle adeguate soluzioni per evitare il susseguirsi di episodi di violenza. Virali sono state le immagini di Neymar costretto a battere un calcio d’angolo protetto dagli scudi della polizia per evitare che fosse colpito dagli oggetti che piovevano dalla tribuna.

Per questo motivo la Lazio utilizzerà nei propri spostamenti un pullman anonimo senza scritte e con i vetri oscurati. Al momento non ci sono stati problemi anche se le difficoltà maggiori si avranno durante i 2,7 km che dividono l’Hotel dove si trova in ritiro la squadra e lo stadio Velodrome.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5729 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione