fbpx
marusic

Marsiglia – Lazio, la situazione due settimane dopo e quel precedente che fa sperare

Giovedì alle ore 21:00 Olympique Marsiglia e Lazio si affronteranno al Velodrome nella sfida valevole per la quarta giornata del girone di Europa League. La gara si sta scaldando già in queste ore, visto il botta e risposta tra le autorità francesi e la Società Sportiva Lazio. Fra poco più di 48 ore la parola passerà al campo. Il match potrebbe indirizzare le sorti del cammino europeo biancoceleste, in caso di sconfitta la Lazio subirebbe il sorpasso del Marsiglia che, a due giornate dal termine, potrebbe risultare fatale. Qualora dovesse arrivare un risultato positivo, la squadra di Sarri, manterrebbe il secondo posto che vorrebbe dire giocarsi lo spareggio per accedere agli ottavi.

A distanza di due settimane poco è cambiato in casa Marsiglia. Gli uomini di Sampaoli hanno proseguito il buon cammino in campionato pareggiando con il PSG e strappando un successo di misura in trasferta. In casa Lazio è successo di tutto: prima l’imbarcata incassata a Verona, poi la vittoria convincente contro la Fiorentina ed infine il pareggio amaro a Bergamo. Sarri ha affidato le chiavi del centrocampo ad un Cataldi in forma smagliante ed ha ritrovato un Luis Alberto più disponibile. La certezza resta Immobile, il classe 1990 continua a segnare e dopo aver raggiunto Piola prepara il sorpasso.

L’ultimo precedente

L’ultimo incontro tra Marsiglia e Lazio in Francia risale al 25 ottobre del 2018, quando i biancocelesti strapparono un importante successo. Nell’1-3 andarono in gol Wallace, Caicedo e Marusic, inutile la rete di Payet del momentaneo 1-2. Con i tre punti conquistati in terra francese la Lazio indirizzò il suo cammino verso il passaggio del turno alle spalle dell’Eintracht di Francoforte. La speranza di Maurizio Sarri è che questo possa accadere anche giovedì.