fbpx

Lazio, Lotito pazzo di Sarri: A breve incontro per l’allungamento del contratto

La Lazio di Maurizio Sarri sta piano piano prendendo forma ed il percorso di cambiamento di quella che il tecnico chiama “filosofia di gioco” sembra fare passi in avanti giornata dopo giornata. A Formello, nonostante , i capitomboli con Bologna e Verona non c’è mai stato nessuno che ha messo in dubbio Sarri ed in particolare il Presidente Lotito nelle giornate buie dopo il KO di Verona ed il conseguente ritiro ha ribadito ai calciatori la fiducia al tecnico richiamandoli alle loro responsabilità. Le prestazioni più che i risultati contro Fiorentina ed Atalanta hanno riportato il sereno nell’ambiente e per questo motivo Lotito, secondo quanto riporta “Il Corriere dello Sport” è intenzionato a blindare il tecnico proponendogli un allungamento del contratto sino al 2024.

Maurizio Sarri, infatti, si è legato alla Lazio fino al 30 giugno 2023 con un opzione per il terzo anno. La volontà di Lotito è quella di presentare un’offerta per un prolungamento alle stesse condizioni con scadenza a giugno 2024. L’intento è quello di dare continuità alla gestione tecnica che è una componente che ha contraddistinto l’era Lotito. In questo senso la sosta per le nazionali che scatterà la prossima settimana potrebbe essere il momento giusto per accelerare la trattativa e trovare un’intesa di massima.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 1606 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione