fbpx

Lazio, a novembre si decide il cammino in Europa e si affrontano due big in campionato

Sarà un novembre complicato per la Lazio di Maurizio Sarri che disputerà solo 5 partite complessive tra Europa League e Serie A, ma quasi tutte contro avversari di livello. Il penultimo mese dell’anno solare inizierà giovedì 4 con la decisiva trasferta di Marsiglia contro Olympique. La Lazio al momento viaggia al secondo posto del girone E a quota 4 punti all’inseguimento del Galatasaray che comanda a quota 7. I francesi di Sampaoli però seguono i biancocelesti a quota 3 punti e quindi ancora ampiamente in corsa per la qualificazione al prossimo turno. La gara sarà pertanto decisiva per cercare di blindare la qualificazione e l’importante sarà non perdere per essere ancora artefici del proprio destino.

Tre giorni più tardi si tornerà all’Olimpico per la gara di serie A contro la Salernitana che sembra la squadra al momento più abbordabile, ma verrà al termine di un ciclo di sette gare in 21 giorni che lascia sempre qualche incognita. Dopo la gara con i campani ci sarà la pausa per la nazionali che porterà via da Formello diversi giocatori.

Si tornerà in campo di nuovo all’Olimpico sabato 20 novembre quando la Lazio affronterà la Juventus di Allegri che sarà di fronte ad un vero e proprio crocevia del campionato dove le due sconfitte consecutive con Sassuolo e Verona la hanno al momento allontanata dai vertici della classifica.

Cinque giorni più tardi, il 15 novembre la Lazio volerà a Mosca per affrontare il Lokomotiv nella penultima gara del girone di Europa League. Anche in questo caso la gara sarà decisiva per determinare il futuro europeo degli uomini di Sarri. Il viaggio lungo ed il freddo polare saranno altre difficoltà da aggiungere nella gestione delle forze.

Nemmeno il tempo di tornare a Roma che Sarri sarà costretto a preparare in fretta e furia la trasferta del Diego Armando Maradona contro il Napoli di Spalletti che caso vuole avrà un giorno in più di riposo visto che anch’essa giocherà a MOsca contro lo Spartak, ma il 24 novembre.

Un calendario non certo semplice soprattutto alla ripresa quando la Lazio sarà costretta a preparare le gare in pochi giorni visto il rientro dei nazionali a metà settimana e le due trasferte consecutive a Mosca e Napoli che porteranno via tempo ed energie mentali.

IL CALENDARIO DI NOVEMBRE

Giovedì 4 novembre

Olympique Marsiglia – Lazio ore 21

Domenica 7 novembre

Lazio – Salernitana ore 18

Sabato 20 novembre

Lazio – Juventus ore 18

Giovedì 25 novembre

Lokomotiv Mosca – Lazio ore 18:45

Domenica 28 novembre

Napoli – Lazio ore 20:45

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 4952 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione