fbpx

Atalanta Lazio, cammini diversi ma stesso risultato. Numeri e precedenti della sfida

La Lazio, a meno di tre giorni dal successo ottenuto all’Olimpico contro la Fiorentina, scenderà in campo a Bergamo per affrontare l’Atalanta. Il match andrà in scena sabato alle ore 15:00 e darà il via all’undicesima giornata del campionato di Serie A.

A Bergamo per invertire la tendenza

L’Atalanta fatica in casa, la Lazio fa disastri in trasferta, nonostante questo le due squadre restano appaiate in classifica. Nella partita di domani, entrambe le compagini, cercano un’inversione di tendenza.

I biancocelesti hanno bisogno di interrompere il cammino negativo intrapreso nelle gare esterne. Infatti, la squadra di Maurizio Sarri, è reduce da due sconfitte con Bologna e Verona, e non vince lontano da Roma dal 21 agosto (partita d’esordio ad Empoli). Il Gewiss Stadium è senza dubbio un campo ostico sul quale è difficile ottenere punti. In questa stagione però i ragazzi di Gasperini ne hanno collezionato solo 5 su 18 tra le mura amiche, affrontando così un cammino inverso rispetto ai capitolini che ne hanno guadagnati solamente 4 su 17 in trasferta.

La Dea, a differenza delle passate stagioni, sta realizzando meno reti. Con 18 gol all’attivo quello bergamasco è il sesto attacco del torneo, alle spalle della Lazio che ne ha siglati 20. I lombardi in compenso hanno trovato una maggiore solidità dal punto di vista difensivo, con 12 gol incassati sono la quinta miglior difesa dell’attuale Serie A.

I precedenti

Atalanta e Lazio si sono affrontate in 53 occasioni a Bergamo. Il bilancio delle sfide è favorevole ai nerazzurri che hanno ottenuto 22 vittorie contro le 9 dei biancocelesti, i pareggi invece sono sempre 22. L’ultimo precedente risale allo scorso 31 gennaio quando la squadra di Inzaghi si impose con un netto 1-3. Prima Marusic e poi Correa hanno portato i romani sul doppio vantaggio, Pasalic ha accorciato le distanze per i padroni di casa, ci ha pensato poi Muriqi a mettere la parola fine sul match, siglando la sua prima e fino ad ora unica rete in Serie A.