fbpx

Lazio – Fiorentina, Felipe Anderson: “Per vincere servirà determinazione”

Nel Match Program prima della gara di stasera contro la Fiorentina sono state riportate alcune brevi dichiarazioni di Felipe Anderson, uno dei calciatori più in forma della squadra.

LA GARA CONTRO LA FIORENTINA

Contro la Fiorentina sono sempre state partite difficili, è una squadra con ambizioni importanti. Sarà una gara complicata perché loro stanno bene, sono motivati  e consapevoli delle proprie forze. Sarà dura, come ogni partita in Serie A. Con la determinazione però possiamo vincere, sarà fondamentale entrare in campo con quella“. 

GIA’ DUE RETI SEGNATE AI VIOLA, QUALE IL PIU’ BELLO?

Quale dei due gol che ho realizzato ai viola preferisco? Dico quello segnato fuori area, nel 3-4 dell’aprile 2018. I gol però sono più belli quando vince la Lazio perché conta di più il risultato della squadra“. 

RECORD COME BRASILIANO PIU’ PROLIFICO DELLA LAZIO

8 gol per raggiungere Humberto Tozzi e diventare il brasiliano più prolifico del club? Non lo sapevo, ce la metterò tutta perché sarebbe un onore entrare nella storia della Lazio, lavoro per quello. Come detto però non guardo ai record personali, ma solo al bene del club. Spero presto di realizzare questi gol per regalare alla squadra vittorie importanti“. 

L’ESORDIO IN SERIE A CONTRO LA FIORENTINA

Cosa direi al Felipe che debuttò in Serie A con la Fiorentina? Gli direi di non mettersi addosso troppa pressione perché, lavorando duro, avrà le qualità per imporsi. Poi gli direi anche di essere sempre fiducioso, di rimanere dentro la partita per tutto il tempo perché arriverà il momento di fare la differenza. Di tempo ne è passato, ma sono felice e fiero di quanto fatto finora. Spero di migliorare ogni giorno per fare grandi cose“.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 6004 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione