fbpx

Processo Tamponi: La sentenza della Corte Federale

Con un comunicato sul suo sito ufficiale la F.I.G.C. ha reso noto il dispositivo della sentenza della Corte d’Appello Federale in merito al processo tamponi bis dovuto a seguito della sentenza del Collegio di Garanzia del Coni che aveva rimandato al precedente grado di giudizio precisando di rideterminare la pena. Due mesi di inibizione per il Presidente Lotito e cinque mesi per i medici Rodia e Pulcini oltre a 50 mila euro di ammenda per la società la pena definitiva.

Questo il comunicato della FIGC “La corte presieduta da Marco Lipari, chiamata dal Collegio di Garanzia del Coni ad effettuare una nuova valutazione della misura della sanzione sul ‘caso tamponi’ legato alla Lazio, ha parzialmente accolto i reclami proposti dal presidente del club, Claudio Lotito, dai medici Ivo Pulcini e Fabio Rodia e dalla S.S. Lazio, determinando la sanzione in 2 mesi di inibizione per Lotito e in 5 mesi di inibizione per Pulcini e Rodia. La società biancoceleste è stata sanzionata con 50mila euro di ammenda”.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5633 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione