fbpx

Lotito frecciata ad Inzaghi: “Felipe Anderson? Per l’ex allenatore non poteva più giocare…”

La vittoria contro l’Inter di Simone Inzaghi ha messo in mostra i primi passi del nuovo progetto tecnico della Lazio ed il primo a godersi la vittoria è Claudio Lotito. Il Presidente della Lazio era stato in settimana a Formello per dare la carica alla luce della prestazione incolore contro il Bologna. Facile pensare che per Lotito questa gara rappresentava una rivincita personale nei confronti dell’ex tecnico biancoceleste che in estate era andato via in maniera controversa dopo che sembrava che l’accordo fosse stato raggiunto. Nella giornata di ieri ai cronisti de “Il Messaggero” Lotito si è tolto qualche sassolino dalla scarpa e commentando la grande prestazione di Felipe Anderson non si è lasciato sfuggire l’occasione per dare una frecciatina a Simone Inzaghi.

Lotito ha domanda precisa ha risposto “E pensare che per l’ex allenatore non avrebbe più potuto giocare nella Lazio. Quando Tare me lo ha detto, non ci ho pensato un attimo perché io non avrei nemmeno mai voluto cederlo”.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5232 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione