fbpx

Lazio – Inter, Nicchi: “Il gioco deve continuare finché non lo ferma l’arbitro”

Si torna a parlare di Lazio – Inter e del gol realizzato da Felipe Anderson che ha scatenato molte polemiche. Se per il regolamento non c’è alcun problema di sorta si è tornati a parlare di fair play e sportività che però in questo caso cozzano con la dinamiche dell’azione. Intervistato da La Presse l’ex Presidente dell’AIA Marcello Nicchi che ha chiarito come “C’è un regolamento, il gioco lo deve interrompere solo l’arbitro in caso di ferite o infortuni che riguardano la testa e situazioni più pericolose. Poi per quanto riguarda il fair play e le abitudini se ne può discutere, ma una cosa è chiara, il gioco deve continuare finché non lo ferma l’arbitro. Il fatto che è uno butta fuori la palla è un abuso della regola ma il regolamento è chiaro. Credo non ci siano dubbi su chi deve svolgere le operazioni”.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5232 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione