fbpx

Lazio – Inter, Luiz Felipe: “Atto innocente. Tucu è uno dei più grandi amici che il calcio mi ha dato…” – VIDEO

Esce allo scoperto Luiz Felipe che ha affidato al suo profilo instagram il chiarimento di quanto accaduto al termine di Lazio – Inter quando in un eccesso di entusiasmo è andato a salutare l’ex compagno Correa salendogli sulle spalle. La reazione dell’argentino ha poi provocato uno screzio che Irrati ha punito con l’espulsione.

“Vorrei esprimermi sulle ripercussioni negative in relazione a quanto accaduto oggi, a fine partita. Innanzitutto, voglio chiarire che ho un grande rispetto per l’Inter o per qualsiasi altro club. Siamo tutti professionisti, che lavorano per perseguire i nostri obiettivi e non mancheremmo mai di rispetto a un altro professionista. A fine partita sono finito per saltare sulle spalle di Tucu perché è uno dei grandi amici che il calcio mi ha dato. Le nostre famiglie sono amiche e siamo sempre stati molto uniti. Lì, quello che volevo di più era abbracciarlo e scherzare sul risultato, per quanto la nostra amicizia lo permette, ma mi sono emozionato. Forse, ripensandoci, non era il momento migliore o il luogo più adatto. Chiedo scusa a chiunque si sia sentito offeso e chiarisco che non ho cercato, in alcun modo, di essere irrispettoso nei suoi confronti, nei confronti degli altri atleti o dell’Istituzione Internazionale e dei suoi appassionati tifosi. È stato un atto innocente, da una persona che ha un grande affetto per Tucu !! Ti amo mano”.

Un gesto forse inopportuno, ma di certo privo di intenti maliziosi che complice la reazione di Correa e la decisione di Irrati ha scatenato una crisi di pianto sul terreno dell’Olimpico da parte del brasiliano.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 1245 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione