fbpx

NoiFantacalcisti-Consigli per l’8a giornata

Finita la sosta, tornano i consigli della nostra rubrica NoiFantacalcisti per l’8a giornata di Serie A

PORTIERI

In porta spazio a Terracciano : con l’infortunio di Dragowski, a Venezia l’ex Empoli dopo un ottimo avvio si riprende la porta della Viola e può essere un’ottima soluzione. Consigliato anche Tatarusanu: il portiere romeno ritrova il campo complice l’infortunio al polso di Maignan ed è chiamato a fare bene in Milan-Verona. Da non mettere invece Vicario, visto il match proibitivo in casa con la Dea e Sirigu, visti i troppi gol presi dal Genoa ( 16 in 7 partite).

DIFENSORI

Nel reparto difensivo spazio a Zappacosta: l’esterno ex Genoa visti gli infortuni di Gosens e Hateboer è sicuro del posto e in Empoli-Atalanta può portare bonus. Consigliatissimo Koulibaly: con una fantamedia del 7.86 e con 2 gol e 1 assist il centrale senegalese è la colonna della difesa del Napoli, nel match del Maradona Napoli-Torino non si può lasciare fuori. Da mettere anche Tomori, sempre più leader del reparto difensivo rossonero, in Milan-Verona può portare ottimi voti. Sconsigliati invece Luiz Felipe e Manolas. Il primo ancora non sembra essere tornato ai suoi livelli, il secondo sta trovando sempre meno spazio visto il grande inizio di Rrahmani.

CENTROCAMPISTI

Assolutamente da mettere Zielinski: il polacco è imprescindibile per il gioco di Spalletti e servono anche i suoi bonus al Napoli per restare in testa al campionato. Spazio anche a Pereyra: con l’addio di De Paul è lui il rigorista dell’Udinese e può fare bene in Udinese-Bologna. Sconsigliati invece Mc Kennie, visto l’avvio non brillante e il match delicato allo Stadium con la Roma, e Ilic, ancora non al meglio dopo l’infortunio rimediato prima della sosta.

ATTACCANTI

Nel reparto offensivo spazio a Joao Pedro: il brasiliano è a secco da 3 gare, troppo per lui, e in casa con la Samp vuole tornare a regalare il +3 ai suoi fantallenatori. Consigliato anche Raspadori: dopo essere partito dalla panchina nel match contro l’Inter, il giovane classe 2000 torna a guidare l’attacco del Sassuolo a Marassi contro il Genoa. Da mettere anche Matteo Politano: Spalletti sembra preferirlo a Lozano visto il minutaggio (420′ giocati dall’ex Inter contro i 285′ del messicano) e lui vuole ripagarlo portando bonus nel match di domenica alle 18. Tra gli sconsigliati abbiamo Lasagna, ormai diventato terza scelta nelle gerarchie di Tudor ( dopo Simeone e Kalinic) e Cutrone, non più certo del posto da titolare

A CURA DI FILIPPO MEDICI E DANIELE TELESCA