fbpx

Lazio, Lotito pensa alla Borghesia come nuovo centro sportivo per giovanili e femminile

Un vulcano di idee Claudio Lotito che dopo aver raggiunto l’accordo commerciale con il nuovo main sponsor ed aver avviato l’iter per verificare la possibilità di acquisizione e ristrutturazione dello Stadio Flaminio, pensa in grande ad un nuovo ambizioso progetto. Il Presidente della Lazio, infatti, vorrebbe creare una nuova casa per il settore giovanile e la Lazio femminile e per questo motivo sta sondando il terreno per l’acquisto de “La Borghesiana”.

Il centro sportivo nato a ridosso del campionato del mondo di Italia 90 sorge a via della Capanna Murata ed ha un’estensione di oltre 17 ettari ed è dotato d diversi campi e spogliatoi che per anni sono stati utilizzati dalla FIGC e dalla Federazione di Rugby. Con questa mossa Lotito farebbe accrescere in maniera esponenziale il capitale immobiliare della Lazio che a differenza di quanto accade per altre società anche vicine, è proprietaria anche del centro sportivo di Formello.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 6509 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione