fbpx

Lazio – Inter, Inzaghi pensa alle soluzioni senza sudamericani

APPIANO GENTILE – Tanti i dubbi che attanagliano Simone Inzaghi in questa settimana di preparazione alla partita contro la Lazio vista la situazione creatasi con i calciatori sudamericani che torneranno dagli impegni con le nazionali direttamente a Roma. Sono ben 5 i calciatori che saranno a disposizione dell’ex tecnico biancoceleste solo poche ore prima del fischio d’inizio. Lautaro Martinez, Correa, Vecino, Vidal e Sanchez non svolgeranno nemmeno un allenamento con la squadra, quindi Inzaghi sta pensando a delle soluzioni alternative per ovviare a questo inconveniente. Ovviamente il reparto più in discussione è quello offensivo dove 3 dei quattro attaccanti a disposizione dei nerazzurri al momento sono lontanissimi da Appiano Gentile.

Per questo motivo Inzaghi nelle prove tattiche di questi giorni ha sperimentato delle nuove soluzioni e la più gettonata vede l’impiego come seconda punta al fianco di Dzeko di Ivan Perisic che già in passato aveva ricoperto questo ruolo. Con l’avanzamento del croato sulla sinistra del centrocampo a 5 dovrebbe essere inserito Di Marco che molto bene ha fatto in questa stagione tanto da meritarsi un ruolo di prima alternativa sia nella linea difensiva che sulla fascia di competenza. L’altra possibilità è quella di rinforzare il centrocampo con l’inserimento di Gagliardini e lo spostamento di Calhanoglu sulla trequarti alle spalle di Dzeko.

Quello che però appare chiaro che il primo pensiero di Inzaghi è di recuperare Lautaro Martinez al quale il tecnico, al ritorno dall’Argentina, chiederà la disponibilità a scendere in campo dal primo minuto. Solo in caso di un suo rifiuto o di una valutazione medica contraria Inzaghi sceglierà una soluzione senza sudamericani.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 1039 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione