fbpx

Acerbi: Niente ricorso contro la squalifica, salta Inter e Verona

La Lazio non presenterà ricorso contro la squalifica di due giornate inflitta a Francesco Acerbi a causa dell’espulsione rimediata nel finale della gara contro il Bologna. Il giocatore, già in campo si era reso conto della leggerezza ed aveva chiesto scusa al direttore di gara che però in maniera inflessibile ha estratto il cartellino rosso. Nel referto arbitrale Massa ha poi confermato che Acerbi gli avrebbe rivolto “epiteti insultanti ed offensivi” che difficilmente risulterebbero contestabili davanti al Giudice Sportivo.

Il difensore biancoceleste dal suo canto aveva già deciso di infliggersi in maniera autonoma una multa da devolvere in beneficenza. Così facendo Sarri dovrà fare a meno del suo centrale difensivo per le gare contro Inter e Verona, mentre per rivederlo in campo dovremo aspettare la gara di Europa League contro l’Olympique Marsiglia di giovedì 21 ottobre.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 1024 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione