fbpx

NoiFantacalcisti-Consigli per la 7a giornata

La formazione per la 7ª giornata non sarà facile da schierare! Si comincia già questa sera con l’anticipo in programma tra Spezia e Milan. Si chiude domenica sera con il posticipo tra Atalanta e Milan. In mezzo il derby di Torino e lo spauracchio turnover con tre squadre (Napoli, Roma e Lazio) che hanno chiuso solo ieri i propri impegni europei. 

PORTIERI:

La Roma di Rui Patricio affromta l’Empoli dopo gli impegni di ieri in Conference League. Il portiere portoghese è risultato uno dei migliori in questo inizio di stagione, porterà a casa un clean sheet contro la neopromossa squadra toscana. Buona prova dei bianconeri in Champions, sabato Szczesny tornerà titolare in campionato dopo la panchina della scorsa, nel derby contro il Torino non dovrebbe avere particolari difficoltà, subendo al massimo un punto di malus. Punteggio pieno per il Napoli di Spalletti in campionato e ottimo inizio per David Ospina, che anche contro una buona Fiorentina ne uscirà probabilmente con un voto positivo per il modificatore e un possibile clean sheet. Vittoria nel derby alla scorsa per la Lazio e prova positiva di Pepe Reina, che contro un Bologna che segna poco saprà uscirne indenne lasciando inviolata la rete biancoceleste.

DIFENSORI:

In difesa, per quanto riguarda la Lazio, puntiamo su Lazzari che ha segnato un gol, vinto due terzi dei duelli e completato 106 passaggi in totale. Molina è una delle scelte più interessanti visto il suo contributo offensivo che si è tradotto in una media al Fantacalcio di 6.42. Faraoni, che ha recuperato l’infortunio muscolare sofferto nell’ultima giornata, sta giocando sempre meglio. L’assist per Kalinic contro il Genoa suggerisce di premiarlo ancora. Dentro ChielliniBonucci e Cuadrado.  Approvati Cambiaso e Fares. Dentro ovviamente Criscito. Ci ispira ancora Singo, non avrà partita facile ma viene da 2 assist consecutivi. Sconsigliati i difensori azzurri potrebbero subire il contraccolpo dopo la sconfitta in Europa League: meglio evitare i centrali Koulibaly, Rrahmani e Manolas.

CENTROCAMPISTI:

Come primo centrocampista schieriamo, lo juventino Chiesa, decisivo nella gara vinta in Coppa dai bianconeri contro il Chelsea, anche se nell’occasione impiegato da Allegri nell’insolita veste di centravanti. In mezzo al campo due giocatori che si sono distinti nel Derby della Capitale: Felipe Anderson,  devastante e imprendibile dagli avversari e Zaniolo, graziato dal Giudice Sportivo per il gesto rivolto ai tifosi biancocelesti che ne ha un po’ macchiato una serata che sul campo era stata impeccabile. Concludiamo con il ceco del Verona Barak, fresco di convocazione nella Nazionale di appartenenza.

ATTACCANTI:

Joao Pedro – Reduce da una brutta prestazione contro il Napoli, vuole subito riscatto ed il Venezia può essere la squadra ideale.  Mattia Destro – Sicuramente una delle rivelazioni di questo inizio di campionato. Snobbato dai fantallenatori nelle aste, sta diventando un fattore. Pronto a dare continuità alla doppietta realizzata al Verona. La Salernitana non sembra un ostacolo insormontabile.  Giovanni Simeone – Ha ritrovato la strada del gol contro il Genoa (la sua ex squadra). Lo farà anche contro lo Spezia di Thiago Motta? Come terzo slot è schierabile in un fanta a 8. Abraham – Ha ritrovato il gol in Europa League, affronterà una delle difese più battute del campionato. Da schierare ad occhi chiusi.  Pedro – Protagonista nel derby, affronterà il Bologna che ha subito nelle ultime 3 giornate ben 12 gol. Potrebbe giocare falso nuove al posto di immobile, puntiamo sullo spagnolo. 

A CURA DI FILIPPO MEDICI E DANIELE TELESCA