fbpx

Pedro, quarta rete contro una squadra allenata da Mourinho

Che il rapporto tra Pedro e Mourinho non sia idilliaco è stato chiaro sin da questa estate quando il calciatore spagnolo è stato messo inopinatamente fuori rosa dal tcnico portoghese. Già ai tempi del Chelsea tra i due c’erano state diverse frizioni che poi hanno portato con l’arrivo dello Special One a Roma alla cessione del calciatore spagnolo ai rivali della Lazio.

La mancata considerazione di un campione che ha vinto tutto in carriera è stata un’arma a doppio tagli per Mourinho che ha visto Pedro segnare contro la Roma e decidere il derby anche con le sue giocate. Oltre al gol, infatti, l’ex Barcellona è piaciuto per alcuni recuperi difensivi e per la personalità messa in campo nei momenti decisivi del match.

Segnare contro le squadre allenate da Mourinho non è una novità per Pedro che con la rete di ieri porta a quattro questo personale score. Il giocatore della Lazio, infatti, aveva già segnato contro l’Inter ed il Real Madrid quando vestiva la maglia blaugrana del Barcellona ed, inoltre, quando era al Chelsea aveva segnato anche al Manchester United. Per un tecnico come Mourinho attento a tutti questi numeri sarà difficile da digerire l’ennesimo gol dello spagnolo che a Roma potrebbe essere paragonato al Cavaliere Nero della famosa barzelletta del compianto Gigi Proietti.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 1024 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione