fbpx

NoiFantacalcisti-Consigli per la 6a giornata

Tutto pronto per il sesto turno di Serie A e per la prossima giornata di Fantacalcio: tutti i consigli su chi schierare e chi evitare. Terminata la quinta giornata di Serie A è subito tempo di pensare alla sesta. Con l’immediata ripresa del campionato riparte anche il Fantacalcio e di seguito vi riportiamo i nostri consigli su quali giocatori schierare ruolo per ruolo.

PORTIERI:

Handanovic o Musso? Partiamo da qui, dal match delle 18 di sabato tra Inter e Atalanta: puntate su Handanovic, in formissima nelle ultime giornate: la difesa atalantina deve ancora trovare il giusto equilibrio, il suo portiere potrebbe risentirne. Comunque, rimangono due Top. Andate sul sicuro su Sirigu in Genoa-Verona, ma stuzzica anche Montipò, con un Verona in crescita anche difensivamente: Vicario scelta di continuità in Empoli-Bologna, ma potrebbe essere una gara da pari, buona anche per Skorupski. Milinkovic-Savic sta bene, ma non rischiatelo contro il Venezia, a caccia della prima vittoria casalinga: premiate Consigli Dragowski contro Salernitana e Udinese. Rinunciate, però, a Cragno: contro questo Napoli meglio non correre rischi eccessivi. Maignan e Ospina certezze assolute. Che fare con Szczesny? Nelle ultime ore Perin si è candidato fortemente a una maglia da titolare: se li avete entrambi, copritevi. E in Lazio-Roma? La difesa giallorossa ha dimostrato di star meglio di quella biancoceleste: un derby è sempre un derby, ma preferite Rui Patricio, al momento, a Reina.

DIFENSORI:

Alessio Romagnoli, dopo un’annata difficile, che gli è costata anche il posto da titolare, l’ex capitano rossonero ha sfruttato i problemi fisici di Kjaer per tornare in campo dal 1′, dimostrando anche un buono stato di forma (la sua media voto di inizio campionato è ampiamente sopra la sufficienza). Nella gara di sabato contro lo Spezia i pericoli difensivi dovrebbero essere ridotti al minimo, e Alessio Romagnoli è pronto a regalare a chiunque lo schiererà un altro ottimo voto in ottica modificatore. Lorenzo De Silvestri ha iniziato benissimo il campionato (compresa una doppietta decisiva contro la Salernitana alla prima giornata) steccando solo durante la debacle di San Siro contro l’Inter. È stato uno dei migliori tra i suoi anche nel pareggio casalingo contro il Genoa, e nella sfida già decisiva contro l’Empoli di domenica serviranno ancora la sua esperienza e le sue capacità, sia nel difendere che nell’attaccare, per tornare a Bologna con un risultato positivo. Da schierare assolutamente. Wilfried Singo, l’esterno ivoriano è stato da subito messo al centro del progetto del nuovo Toro di Juric, ripagando il suo allenatore con prestazioni convincenti (mai sotto la sufficienza dall’inizio del campionato). Ed è ancora in fase di crescita, come dimostra anche il suo primo assist stagionale, trovato proprio nella gara infrasettimanale contro la Lazio: contro una difesa ancora in rodaggio come quella del Venezia Wilfried Singo può creare danni incalcolabili sulla fascia e, magari, trovare anche il suo primo bonus pesante in campionato.

CENTROCAMPISTI:

Alexis Saelemaekers, contro il Venezia il suo ingresso in campo è risultato decisivo per la vittoria del Milan. Uomo sempre più decisivo nello scacchiere di Pioli. Nedim Bajrami – Il trequartista dell’Empoli partirà titolare dopo la panchina di Cagliari. In casa contro il Bologna va schierato, la squadra di Mihajlovic nelle ultime 2 partite ha subito 8 gol. Roberto Pereyra – Le sue caratteristiche possono creare più di qualche noia alla statica difesa della Fiorentina. Anche rigorista, una chance in più per portarvi un bonus. Fabian Ruiz – Sicuramente rinato con Spalletti, uno dei migliori centrocampisti al Fantacalcio fino ad ora (già 2 gol in campionato). Sfruttiamo il magic moment, e schieriamolo anche domenica contro il Cagliari. Mattia Aramu – Da ex potrebbe creare noie alla squadra di Juric. Anche rigorista, come Pereyra, potrebbe portarvi il primo bonus pesante (dopo il +1 contro l’Empoli) della stagione.

ATTACCANTI:

Zapata, Lautaro, Dzeko, Insigne, Morata, Giroud, Rebic: Bella partita tra Inter e Atalanta, due squadre che non fanno mancare i gol: si possono mettere Zapata, Lautaro e Dzeko. Insigne da non togliere assolutamente, è in forma. Morata si può mettere al rientro da titolare, Giroud dall’inizio contro lo Spezia. Da mettere così come Rebic. Arnautovic è in forma, approvato contro l’Empoli. Dybala da mettere anche se in ballottaggio, basta avere una riserva (evitate rimpianti). Lozano e Politano in ballottaggio, entrambi schierabili contro il Cagliari. Raspadori in pole e consigliato con la Salernitana. Joao Pedro avrà una gara difficile al San Paolo, ma è comunque rigorista. Leao si può mettere ma con una riserva, perché parte. Berardi ieri si è allenato a parte ed è in dubbio, serve una copertura ma è da mettere.

A CURA DI FILIPPO MEDICI E DANIELE TELESCA