fbpx

Lazio – Roma, le probabili formazioni: Sarri con i titolari, Mourinho un dubbio in mezzo al campo

Alla vigilia della stracittadina fervono i preparativi in case delle due squadre per preparare la gara di domani.

LAZIO – Sarri dopo la brutta prestazione di Torino ha intenzione di affidarsi alla squadra titolare che ha giocato gran parte di questo inizio di stagione. In difesa quindi si dovrebbe rivedere Lazzari al posto di Marusic mentre per il resto sono confermati Luiz Felipe, Acerbi e Hysaj. A centrocampo dopo il turnover operato contro il Torino sarà di certo in campo Milinkovic che riprenderà il suo posto con Akpa Akpro che tornerà in panchina. L’unico ballottaggio è sulla mediana dove la buona forma di Cataldi potrebbe insidiare un Leiva ancora sotto tono in questo inizio stagione. Questo ad oggi sembra l’unico dubbio di Sarri che in attacco complice l’infortunio di Zaccagni, ha le scelte obbligate con Felipe Anderson, Immobile e Pedro tutti insieme dal primo minuto.

In casa Roma Mourinho è alle prese con la sostituzione di Pellegrini che sarà appiedato dal giudice sportivo per l’espulsione rimediata nella gara contro l’Udinese. Al momento la più accreditata è quella di spostare Mkhitaryan dietro Abraham con l’ingresso tra i titolari di El Shaarawy. Più improbabili le soluzioni che portano a Carles Perez oppure all’avanzamento di Cristante con l’inserimento di Villar o Diawara in mediana. Ultima ipotesi potrebbe essere quella dello spostamento di Zaniolo al posto di Pellegrini con Carles Perez o El Shaarawy a contendersi il posto sulla fascia destra. Con Veretout e Cristante certi del posto in mezzo al campo sulla linea difensiva con Vinha quasi certamente out Morinho dovrebbe affidarsi di nuovo a Calafiori. L’alternativa potrebbe essere quella dell’inserimento di Smalling al centro della difesa con Ibanez che andrebbe ad occupare la fascia sinistra.

Probabili Formazioni:

Lazio: Reina, Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milikovic, Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Pedro all.: Sarri

Roma: Rui Patricio, Karsdorp, Mancini, Ibanez, Calafiori; Cristante, Veretout; Zaniolo, Mkhitaryan, El Shaarawy; Abraham all. Mourinho

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 1027 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione