fbpx

NoiFantacalcisti – Consigli per la 4a giornata

Dopo l’inizio delle competizioni europee, con ben 7 squadre impegnate tra Champions, Europa League e Conference League, la Serie A torna in campo con la 4^ giornata. Con essa tornano anche i dubbi in chiave Fantacalcio, che aumentano proprio per via delle partite giocate a livello europeo da molte squadre importanti. Ecco i nostri consigli reparto per reparto riguardo al prossimo turno di campionato.

PORTIERI:

Se i blucerchiati riusciranno a ripetere a Empoli la stessa ottima prestazione dei secondi 45 minuti contro l’Inter, allora il portiere Audero potrebbe regalare soddisfazioni al Fantacalcio. I toscani vengono dal canto loro da una prova non sufficiente contro il Venezia, e vorranno rifarsi. La Samp però non è un avversario comodo, e anzi, in questo caso si può puntare sul portiere dei liguri. Pepe Reina : quando si schiera lo spagnolo lo si deve fare consapevoli del fatto che un gol subito o un voto negativo potrebbero essere dietro l’angolo. Dopo la brutta prova di Milano, però, i biancocelesti vorranno rifarsi e si apprestano ad affrontare tra le mura amiche il Cagliari, una squadra fresca di cambio allenatore e di un paio di settimane difficili. Insomma, se si è indecisi riguardo chi schierare, il portiere della Lazio potrebbe essere una buona idea. David Ospina Anche se la partenza a razzo dell’Udinese con 7 punti e 6 gol fatti in 3 partite può spaventare, il portiere del Napoli si può schierare, anche se in trasferta. Nulla assicura la porta inviolata, ma si presenta come opzione migliore di molti altri portieri di seconda fascia su cui molti avranno puntato all’asta come alternative per la coppia del Napoli. Insomma, da rischiare.

DIFESA:

Se siete alla ricerca di una sicurezza sui voti puntate su difensori dell’Inter e dell’Atalanta, quindi su Skriniar, De Vrij, Toloi e Demiral,impegnati rispettivamente contro Bologna e Salernitana: in questo turno non dovrebbero esserci grossi problemi. Le sorprese potrebbero essere Faraoni, Lazzari e Molina, che affronteranno Roma, Cagliari e Napoli, mentre una buona soluzione anche in ottica propositiva dovrebbe offrirla Odriozola. Koulibaly? A segno contro la Juventus, impossibile lasciarlo fuori. Dumfries, invece, dovrebbe partire dal primo minuto.

CENTROCAMPO:

Zielinski – rientrato a pieno ritmo dall’infortunio, verrà schierato a ridosso della punta centrale. Gode della piena fiducia di mister Spalletti e vuole ricambiare a suon di prestazioni. Ex della gara non vorrà smentire la legge del gol dell’ex. Zaniolo – dopo aver riposato nella goleada della Roma in Conference League, è pronto a riprendersi il posto sulla corsia destra d’attacco. Il Verona, alle prese con l’assimilazione dei nuovi schemi di gioco di Tudor, potrebbe essere una buona vittima per trovare il primo gol stagionale in campionato. Felipe Anderson – dopo la sconfitta in Europa League, la Lazio si rituffa in campionato nella gara casalinga contro il Cagliari. I biancocelesti devono riscattare la brutta sconfitta di Milano e Sarri si affiderà al suo attacco titolare. Il brasiliano con la sua velocità potrà trovare vita facile nella difesa a tre del neotecnico Mazzarri e cercare la via del gol. Pessina – reduce dal bel pareggio del Madrigal, l’Atalanta affronterà in trasferta la Salernitana. Gasperini sulla trequarti dovrebbe affidarsi al giovane italiano che vorrà riscattare un inizio non facile ed essere decisivo in zona gol. Complice la partita sulla carta abbordabile, è da mettere assolutamente.

ATTACCO:

Dusan Vlahovic – Uno degli attaccanti più in forma del campionato e più pagati nelle aste. Reduce da una doppietta contro l’Atalanta, vuole continuare a regalare bonus. E la difesa del Genoa potrebbe essere terreno fertile per il centravanti serbo.  Joaquin Correa – Si è presentato alla grande contro il Verona, Inzaghi potrebbe dargli una chance da titolare domani contro il Bologna. Da schierare a prescindere comunque, anche se dovesse partire inizialmente dalla panchina. Può spaccare la partita anche entrando a gara in corso.  Josip Ilicic – La difesa della Salernitana è stata la peggiore in queste prime tre giornate, Ilicic e Zapata potrebbero fare del male domani sera. Ci affidiamo allo sloveno, ancora alla ricerca del primo acuto in questa stagione.  Thomas Henry – Un nome che incuriosisce i fantallenatori e che potrebbe regalare gioie. Non sappiamo ancora se sarà un Simy della passata stagione, ma contro lo Spezia schieratelo: come terzo slot potrebbe essere l’ideale in questa giornata.  Tammy Abraham – Un palo contro il Sassuolo, contro il Verona va schierato anche perché in Conference League ha riposato entrando solo negli ultimi minuti. Sarà titolare, contro una squadra che ha appena cambiato allenatore e deve ancora registrare la difesa. 

A CURA DI FILIPPO MEDICI E DANIELE TELESCA