fbpx

Milan-Lazio, Pioli: “Vittoria meritata, partita di livello”

Si è conclusa 2 a 0 la gara tra MilanLazio. Può ritenersi soddisfatto il tecnico rossonero Stefano Pioli che ha mostrato tutto il suo entusiasmo per la gara vinta ai microfoni di Dazn: “Abbiamo dimostrato che il Milan può giocare bene. Queste sono partite di un livello molto alto e credo che oggi abbiamo dimostrato più qualità di loro vincendo meritatamente”.

LEAO – “È un punto di forza per quello che sta facendo. È solo il secondo campionato in Italia che sta giocando e ha solo 22 anni, deve diventare ancora più efficace in zona conclusiva. Con le qualità che ha salta quasi sempre l’uomo e ci da tante soluzioni ma così come Rebic. Il bello di allenare questi giocatori è che hanno caratteristiche diverse ma quando li metto in campo sono disponibili e si sacrificano per tutti”

IBRAHIMOVIC– “Erano 4 mesi che non giocava una partita e sono contento che sia andato molto bene e che stia bene. Ha una passione e al di la del talento credo che sia il fuoco che ha dentro a spingerlo ad allenarsi e a competere per essere il migliore. Quando sei così non senti gli anni che passano. Ogni giocatore ha una sua caratteristica. Quando vedi i compagni più esperti che ti insegnano molto soprattutto sulle partite importanti. Il mio compito e quello dello staff è facilitato quando hai giocatori esperti che ti aiutano. Abbiamo tante soluzioni offensive, mancava Giroud che ha già dimostrato il suo valore con la carriera che ha fatto, mancava Messias che ci dava delle caratteristiche che ci serviranno. Dobbiamo ancora crescere e migliorare ma io penso che con qualità e sacrificio per il bene della squadra proveremo a vincere ogni singola partita”

LA GARA – “Siamo stati molto bravi con i due giocatori offensivi che hanno lavorato bene su Ramos, Leiva e Acerbi. Ho chiesto ai miei di essere sempre aggressivi soprattutto su Milinkovic e Luis Alberto che sono giocatori di qualità. È stata un’ottima prestazione.”

Michela Santoboni

Classe ‘90, nasco in Sabina ma oggi vivo al mare. Divento giornalista nel 2017 collaborando con un sito a cui devo molto, Lazionews.eu. Dopo tante trasferte, anche all'estero (ultima quella di Riad, a dicembre 2019), approdo a Noibiancocelesti.com nel luglio 2020.

Michela Santoboni ha 94 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Michela Santoboni