fbpx

Serie A: la Fiorentina vince a Bergamo, Gasperini protesta vedendo il cellulare

La Fiorentina vince a Bergamo con l’Atalanta al termine di una gara molto combattuta e ricca di episodi controversi. Si parte subito al 10′ minuto quando viene annullata una rete di Dijmsiti per fuorigioco con l’utilizzo del Var. La posizione di Zapata è stata valutata come attiva dopo un tentativo di colpire la palla di testa tra le proteste degli atalantini.

Al 33′ minuto passa in vantaggio la viola con un rigore di Vlahovic concesso per una fallo di mano di Maehele che pur sembrando netto è stato oggetto delle contestazioni da parte del tecnico orobico. Curiosità vuole che Gasperini sia stato ripreso dalle telecamere mentre guardava l’episodio sul cellullare del suo collaboratore Magrini. Nemmeno il replay abbastanza nitido è bastato per fermare l’allenatore neroazzurro dalle proteste verso il direttore di gara Marini.

Ad inizio ripresa il raddoppio degli ospiti sempre con Vlahovic che rende vano il rigore di Zapata che fissa il risultato finale per 1-2 che blocca l’Atalanta a quota 6 in classifica mentre la Fiorentina sale aquota 6.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 1024 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione